4 dicembre 2017

Star Wars: le domande di chi non l’ha mai visto

Dietro le quinte

Lo chiamano Star Wars…

Lo chiamano Star Wars, Guerre stellari, Guerres stellaires, Krieg der sterne: insomma in qualsiasi lingua voi lo pronunciate, se ancora non avete visto l’intera saga la vostra vita è diversa da quella degli altri abitanti del pianeta Terra.
E questo perché 40 anni fa Mr. George Lucas ci aveva visto lungo e sapeva bene che creando una galassia molto molto lontana, con dei personaggi molto molto particolari e donandogli dei nomi che ricordano vagamente un ristorante giapponese (Obi-Wan Kenobi) avrebbe catturato l’attenzione di miliardi di persone, tranne la tua.. Sì, proprio la tua che stai leggendo questo articolo soltanto per sentirti meno solo…. E dando così da scrivere a me su qualcosa che non ho visto, ma che conosco grazie agli innumerevoli spoiler che volano liberi come rondini in primavera, proprio adesso che mancano soltanto pochi giorni all’uscita di “Star Wars: Gli ultimi Jedi”.
Tranquilli, sono qui apposta per voi e per far pronunciare a chi invece ha visto la saga Hollywoodiana più amata della galassia la frase: “Beh, almeno ci ha provato.”
Sì, perché ho deciso di provare a rispondere a domande per la quale anche noi che ne sappiamo poco e niente di quello che è stato e che ne sarà di questa storia intergalattica (sto consumando lentamente tutti gli aggettivi) vorremo conoscere.
Perché ne parlano tutti: ma proprio tutti.

Ma Darth Vader ci vede da dietro la maschera?

Dart Vader
Darth Vader

 

Da piccola me lo chiedevo sempre anche per quanto riguarda Spider-Man, ma poi crescendo ho scoperto che i ragni hanno sensi più sviluppati dei nostri (che ragazza sveglia eh?).
Comunque per quanto riguarda l’iconico Darth Vader nome d’arte di Anakin Skywalker, padre di (spoiler) Luke Skywalker, distruttore di catene… (confondo sempre le citazioni scusate) non ho mai saputo trovare un perché adatto.
Forse da piccolo giocava spesso a mosca cieca?
Oppure il lato oscuro della forza gli permette di guardare oltre anche se non vede un Jedi da dietro la maschera?
Mmmmm
La risposta è nelle stelle.
(Originale, complimenti..)

Chi è il parrucchiere della principessa Leila?

Principessa Leila
Principessa Leila

 

Sì, perché una delle poche donne, e anche la più amata, della saga interpretata da una mai dimenticata Carrie Fisher è ricordata anche per la sua acconciatura alquanto appetibile.
Infatti appena penso ai suoi capelli mi viene una gran fame poiché mi ricordano due ciambelle, anzi più che ciambelle come direbbero i cugini Americani: due bei cinnamon rolls.
Secondo me il suo parrucchiere deve essere senz’altro stato un clone di Homer Simpson o lo stesso Homer.
Sarà arrivato fin laggiù da solo o accompagnato “Solo” da Ian?

(Pessima veramente… Quasi quasi mi do all’ippica)

 

Come si scrive “Ciubecca”?

Chewbecca
Chewbecca

 

Semplice: pensate alla gomma da masticare che fa “chew” mentre la spiattellate tra i vostri denti, e ad una donna a cui sono state fatte le… No ok, alla vostra amica Rebecca è meglio, molto meglio

Yoda è sardo?

Yoda
Yoda

L’attaccamento conduce alla gelosia.
L’ombra della bramosia essa è

Sì, questa l’ho cercata su Wikipedia per far conoscere a chi magari non lo sa che la parlata di Yoda è al contrario.
E se anche il maestro più ammirato di sempre avesse origini italiane, e magari di una terra pazzesca come la Sardegna?
No, può darsi soltanto che il suo essere diverso spinga gli altri ad ascoltarlo.
(Forse ancora per l’ippica è presto)
Pensateci su

Sei un Sith o uno Jedi?

Jedi e Sith
Jedi e Sith

 

Beh, sicuramente quando mi arrabbio divento un Sith, ma quando sono tranquilla senz’altro un cavaliere Jedi.
Perché è questa la differenza, no?
Se fossero una scacchiera i Jedi sarebbero i quadratini bianchi e i Sith quelli neri.
Oppure se fossimo a Hogwarts i Sith sarebbero Voldemort e i Jedi Harry Potter senza però saper parlare il serpentese.
Non ci ho capito proprio niente, vero?
Mi sa proprio che dovrò iniziare a vedere i film prima o poi..
Comunque spero di aver chiarito e condiviso alcuni dei miei dubbi su Guerre stellari sia per chi l’ha visto e per chi no.
Se li ho alimentati invece, beh.. Che la forza sia con voi: di amici parenti e tutti quanti noi.
Alla prossima dalla vostra Ilaria Ricci o se preferite @PepperPotts

PS: Nessuna spada laser è stata scaricata o utilizzata per scopi malvagi durante la formazione di questo articolo

  • Roberto Lunelio

    Ahah articolo super! La questione sarda e quella dell’acconciatura me le ero poste anche io!

  • Ilaria Ricci

    Sono questioni importanti..Non dimentichiamolo mai
    Ahaha

13 marzo 2018

Animali Fantastici e I Crimini di Grindelwald | TRAILER REACTION

Ciao! La mia reaction al primo trailer di “Animali Fantastici e i Crimini di Grindelwald” e qui sotto il trailer […]

21 novembre 2018

Penny Dreadful: City of Angels | La Nuova Stagione senza Eva Green | #ARINEWS

Penny Dreadful torna. Ma senza Eva Green. Senza ambientazione vittoriana. Senza il misticismo letterario proprio delle prime tre stagioni. Quindi […]

20 novembre 2018

Cinque fantastici film in bianco e nero da non perdere

Per la serie i “giovani nati vecchi”, comincio oggi una nuova rubrica dove ogni tot parlerò del mondo del cinema […]

15 novembre 2018

American Horror Story: Apocalypse – La Recensione

Questa Apocalisse non ci convince     Salve a tutti cinefili maniaci, benvenuti nell’angolo delle recensioni di Natasha! American Horror […]

14 novembre 2018
Stan Lee

Grazie di tutto Stan Lee..

Stan Lee non ha bisogno di presentazioni e neanche troppo di celebrazioni forse, dato che sin dall’inizio della sua carriera […]