ROCKSQUAD

Cosa abbiamo sottovalutato della 8×01 di Game of Thrones?

8x01 Game of Thrones

Abbiamo aspettato mille mila giorni (circa 595) per riunirci in un’unica grande comitiva mondiale e cantare tutti insieme una delle sigle più insistenti (che quando inizi a canticchiarla non la smetti per tutta la giornata, mannaggia a Djawadi). Siamo entrati in una fortissima crisi d’astinenza, ossessionandoci negli ultimi mesi con teorie e trailer, ma l’attesa è finita. “GoT”, “Il Trono di Spade”, “Il Trono del Muori”, “Il Gioco delle Sedie più Violento del Mondo” o semplicemente “Game of Thrones” è finalmente tornato, più carico che mai… o no? In quasi un’ora di scenette comiche e copulamenti, staremo mica sottovalutando qualcosa?

Le cose inutili a WINTERFELL

8x01 di Game of Thrones

Nell’era del “Salta Intro”, l’opening di Game of Thrones riesce ancora a meravigliarci. Dopo una sigla ancora più “interior designer friendly” (rinnovamenti di piastrelle, sale da pranzo auto-assemblanti, scale a chiocciola da capogiro), ci prestiamo ad ascoltare la prima frase d’apertura a questa stagione:

Tyrion a Varys: “Considerati fortunato. Almeno non ti si congeleranno le palle”

APPLAUSI, finiamola qua dai, che meglio non si può.

Il pathos viene però subito recuperato con un lieve rimando al pilot della serie (giusto con qualche Stark in meno) e all’arrivo degli immigrati eserciti di Daenerys.
Il popolo del Nord l’ha presa bene, dai.

Game Of Thrones 8x01

Ma non c’è tempo per le diatribe su chi tra Dany e Sansa abbia il parrucchiere migliore, a Bran arriva una notifica:

Bran: “Oh, è SOLO caduta la Barriera”
Tutti: “Oc”

Lyanna Mormont: “…E comunque Jon Snow si è inginocchiato a ‘sta bionda”
Tutti: “COME TI PERMETTI, PRIMA IL NORDE, BUONISTAH!”

Ma andando avanti veloce, ecco una delle scene più attese dall’uscita del trailer. Jon Snow e Rhaegal volano insieme, che Dragon Trainer spostati. Ma come il resto della puntata, se un leggero picco d’epicità viene raggiunto, ecco pronto un momento simpatico-ma-non-necessario a seguire: i Draghi terzi incomodi.
8x01 di Game of Thrones

P.S.: Le scene di Tyrion e Sansa e Jon e Arya sono davvero, davvero belle.

 

Le cose inutili a LANNISTEROPOLI

Anche ad Approdo del Re la notizia della caduta della Barriera non fa né caldo né freddo (per ora). Piuttosto, Cersei ha qualcosa di davvero importante a cui pensare all’arrivo della Compagnia Dorata:

8x01 di Game of Thrones

Cosa saranno mai due bestie sputafuoco volanti lunghe non meno di trenta metri in confronto a dei pachidermi col mal di mare? Che delusione, Cersei sicuro richiede il reso gratuito.

Dopo qualche minuto dedicato al viscido ma vincente approccio di Euron, ecco uno dei grandi ritorni più attesi dal pubblico. Bronn? Yara? NO, le scene di nudo (di cui non possiamo ovviamente allegare un’immagine o chiudiamo baracca)! Non solo questi minuti risvegliano l’interesse del pubblico, ma rivelano un’informazione da non sottovalutare: il personaggio di Ed Sheeran andava a prostitute! Apprendiamo infatti da una delle “dame” di Bronn che uno dei soldati Lannister, Eddie “The Ginger” (il roscio, tradotto in italiano) era un cliente conosciuto dell’ambiente. Peccato ora abbia la faccia totalmente ustionata.

 

Cosa abbiamo sottovalutato

8x01 Game of Thrones

 

Siparietti comici a parte, andiamo dritti al punto. Ok, magari la prima puntata non è stata il massimo. Pochi colpi di scena sostanziosi, troppo minutaggio dedicato a scene che possono sembrare inutili, ma l’intera stagione si propone come un ripido crescendo e presto avremo quello che vogliamo. Questa puntata e a quanto pare anche la seconda, presentano le premesse di ciò che sta per succedere. Le alleanze, i dissapori, e le nuove informazioni sono elementi preziosi.

8x01 di Game of Thrones

Ecco alcuni elementi passati in secondo piano:

  • A Bronn è stato affidato l’incarico di uccidere Tyrion e Jaimie semmai dovessero varcare la soglia di Approdo del Re, con la promessa di una lauta ricompensa. Fino a dove si spingerà il cinico mercenario?
  • A Winterfell la fiducia nei confronti di Daenerys è quasi nulla. Anche Jon sembra vacillare, dopo le parole di Arya e Sansa ed aver appreso della crudeltà con cui i familiari di Sam sono stati giustiziati. Daenerys dovrà guadagnarsela.
  • Cersei, nell’ultima puntata della settima stagione, aveva confessato a Jaimie di essere incinta. Ma in questa puntata dopo il rapporto con Euron beve tranquillamente del vino. La regina ha finto o non vuole prendersi alcuna cura del suo bambino?
  • A Jon, di essere Re dei Sette Regni, frega poco. Il non-più-bastardo di Grande Inverno considera ancora il suo vero padre Ned Stark e tutto ciò che ha sempre fatto e continuerà a fare è proteggere il Nord.
  • Bran ha ammesso molte volte ormai di non essere più uno Stark. Nonostante l’ultima scena sembri suggerire un’imminente resa dei conti, Jaimie non ha nulla da temere. Abbiamo già intravisto nei trailer lo Sterminatore di Re combattere per i vivi a Winterfell e sarà forse proprio Brann ad insistere per la sua difesa nel prossimo episodio.

latest news