31 dicembre 2017

I Peggiori film del 2017: pronostici per i Razzie Awards

Quattro dei peggiori film del 2017.

l 2018 è ormai qui (per fortuna o per sfortuna, questo sta a voi deciderlo). Abbiamo vissuto tanti cambiamenti, sfornato hashtag #maiunagioia come se piovesse ma soprattutto abbiamo visto un bel po’ di film. Un anno pieno di reboot, figli della nostalgia che fa ormai da padrona, ma un anno anche ricco di nuove idee.

Avrete sicuramente già visto quali sono i migliori film dell’anno, secondo la mia collega @BlackWidow, vero?

Allora non vi resta che chiedervi: “Si, ok a vedere i film belli so’ bravi tutti, ma le cafonate del 2017 quali sono?”. Sapete chi altro si pone questa domanda, ogni anno, proprio un giorno prima degli ATTESISSIMI Oscars? Esatto, gli ormai famosissimi “Razzie Awards”, ovvero i “Golden Raspberry Awards”. O come direbbe Violetta: “I Premi Lamponi Dorati”.

Indovinare i vincitori di questi premi, le cui nomination saranno disponibili dal 22 Gennaio 2018, potrebbe sembrare semplice ma riserva di anno in anno dei twist per niente prevedibili. Roba che i calcoli matematici della #RoadtoOscar del mio collega @TonyStark spostate. L’anno scorso infatti a dominare la scena sono stati principalmente due film: il “Peggior Film” è stato il documentario “Hillary’s America: The Secret History of the Democratic Party”, che ha infastidito non pochi sostenitori della Clinton e rigirato il coltello nella piaga dopo la vittoria di Donaldone Trump. Il maggiore competitor è stato poi uno dei film che all’inizio del 2016 aveva promesso davvero tanto ma ha poi deluso una grande fetta del pubblico, ovvero “Batman v Superman: Dawn of Justice”.

Eccovi allora dei pronostici raffazzonati ma con criterio, basati sull’opinione del web, sui possibili film che risponderanno all’appello di “Worst Picture” la sera del 3 marzo 2018.

La Mummia

La Mummia con Tom Cruise.
La Mummia, regia di Alex Kurtzman.

 

Potenziale reboot della famosissima saga del ’99 è uno dei primi film a dover inaugurare il nuovo Cinematic Universe (vi prego fermatevi), ovvero il “Dark Universe”, un filone narrativo figlio della Universal che però inizia male, cercando di resuscitare l’interesse dei fan ormai morto da un pezzo.

La Torre Nera

La Torre Nera, con McConaughey e Elba.
La Torre Nera, regia di Nikolaj Arcel.

 

Ecco uno dei fortissimi in gara. I Razzie Awards, essendo giustamente influenzati dall’opinione pubblica di un film, spesso e volentieri vanno a colpire laddove l’hype e le aspettative vengono deluse. E “La Torre Nera” ha deluso eccome i fan di King e non solo.

Trasformers – L’Ultimo Cavaliere & 50 Sumature di Nero

50 Sumature di Nero & Trasformers.
50 Sumature di Nero & Trasformers.

 

Accoppiamo” (capita questa? Cioè “mettiamo in coppia” e “ammazziamo”. Ok, spiegata è più triste) due delle saghe che sono un po’ i cavalli di battaglia dei Razzie Awards, che hanno preso di mira già altre volte la regia di Michael Bay e i gemiti di Dakota Johnson. Troppo prevedibili o non ancora abbastanza “premiati/puniti”?

Emoji – Accendi le emozioni

Emoji - Accendi le Emozioni.
Emoji – Accendi le Emozioni, regia di Tony Leondis.

 

Eccolo. Uno dei film più discussi del 2017. Un film che non pretendeva, che diceva chiaramente dal trailer: “Guardate che sto film serve solo a fare soldi con la pubblicità di Candy Crush”. Eppure è stato visto, anche dalle fasce d’età sbagliate. Ok, la Sony Pictures Animation non si è mai distinta per i suoi lungometraggi animati ricchi di contenuto come le cugine sue rivali. Il film, a detta di molti, però perde il suo poco appeal dopo i primi minuti e rimane unicamente uno di quei “cartoni” per far distrarre i propri figli ma nella maniera del tutto sbagliata.

Altre possibili Pellicole

La lista dei cattivi di quest’anno potrebbe continuare ancora. Molti sono i titoli che alle Top 10 dei “Worst 2017 Movies” su Youtube non sono passate inosservate. Titoli come:

CHiPs” di Dax Shepard (fortemente a rischio come Worst Actor o Director)

Baywatch” con Zac Efron e Dwayne Johnson (The Rock)

The House” con i comici Will Ferrell ed Amy Poehler

All Eyez On Me” film sulla vita di Tupac Shakur

sono spesso nominati come peggiori dell’anno e non vantano di certo un ottimo punteggio su Rotten Tomatoes.

 

Ci sarebbero da sviscerare anche i temuti “Worst Actor”, “Worst Actress” e “Worst Director” ma avrei un cenone da “osservare senza toccare che queste cose sono per tutti” mentre viene preparato.

Alla prossima domenica, auguri di buon “ommioddio i duemila fanno diociott’anni” a tutti.

 

Gaetano Sinatra

@PeterParker

13 marzo 2018

Animali Fantastici e I Crimini di Grindelwald | TRAILER REACTION

Ciao! La mia reaction al primo trailer di “Animali Fantastici e i Crimini di Grindelwald” e qui sotto il trailer […]

24 dicembre 2017
Macaulay Culkin, ieri e oggi

Kevin è morto? Che fine hanno fatto i prodigi di Natale

Una delle cose più belle delle vacanze natalizie, oltre l’avere una scusa per ingrassare senza ritegno alcuno, è fare indigestione […]

21 dicembre 2017

Best Movies: 2017

I film del 2017 da vedere!   Salve a tutti cinefili maniaci, benvenuti nell’angolo degli articoli di Natasha! Il 2017 […]

23 dicembre 2017

Golden Globes più inutili che mai? VERGOGNA NON C’E’ TWIN PEAKS – Road to Oscar #2

  Cosa? Per i Golden Globes Baby Boss è nella cinquina dei migliori cartoni animati? Machedavéro? Guardando alle nomination dei […]