8 dicembre 2018

NOMINATION GOLDEN GLOBE 2019: meh…

La stagione dei premi cinematografici è stata riaperta. Ci siamo fatti scappare i National Board of Review, non commetteremo lo stesso errore coi Golden Globe 2019. Ecco quindi il commento generale alle nomination che sono state annunciate pochi giorni fa.

Prima due informazioni di servizio sulla cerimonia. Si terrà il 6 gennaio (in Italia la notte del 7 come al solito) sempre al Beverly Hills Hotel di Los Angeles. Sarà condotta da Sandra Oh e Andy Samberg. Esatto, Cristina di Grey’s Anatomy e l’istrionico attore del SNL.

Tutti contenti e felici per il fatto che Sandra sia la prima conduttrice asiatica nella storia dei premi. Personalmente sono un po’ preoccupato per il discutibile carisma di entrambi e per lo strano amalgama.
Ma a sconcertarmi più che altro sono le nomination.

LE NOMINATION del Golden Globe 2019

Da dividersi mentalmente in nomination per il cinema e per le serie televisive. Vi ho già detto cosa ne penso di questa promiscuità, quindi non commenteremo ulteriormente. Tenete solo a mente che è come se gli Oscar e gli Emmy si fondessero per un ibrido che non è né carne né pesce e premia solo alcune categorie di entrambi i media.

Tra i film con più nomination troviamo A Star is Born, La favoritaVice – L’uomo nell’ombra e BlacKkKlansmanTra le serie tv, invece, The Marvelous Mrs. Maisel, Barry e Killing EveTra le miniserie spiccano A Very English Scandal ACS: L’assassinio di Gianni Versace.

Chi domina la scena tra le attrici è Amy Adams – nominata sia per il suo ruolo di miglior attrice non protagonista nel film Vice – L’uomo nell’ombra che per la miniserie Sharp Objects e speriamo riesca a portarsi a casa qualcosa, visto il suo grande talento e i continui mancati riconoscimenti. Lady Gaga sembra ben quotata tra i bookmaker, ma è ancora tutto da definire. Mentre tra i maschietti si punta molto sul bravissimo Rami Malek, per la sua interessante interpretazione di Freddy Mercury in Bohemian Rhapsody.

Golden Globe 2019: NOMINATION SCIAPE

Beh, che posso dire, se non che l’hype per questa cerimonia ce l’ho sotto il culo?
Sicuramente non si può incolpare il team di giornalisti internazionali che hanno scelto le nomination se quest’anno Hollywood non ha sfornato dei capolavori. L’abbiamo già detto, ci sono anni in cui ti ritrovi Eva contro Eva contro Viale del Tramonto e anni in cui, per la disperazione, assegnano l’oscar a The Hurt Locker di Kathryn Bigelow. Normale prassi.

Però, mettere Black Panther tra i migliori film drammatici è stato un azzardo, non scusabile per la scarsità di pellicole. Temo, tuttavia, che questo cattivo gusto ce lo trascineremo fino alla notte degli Oscar, considerata la discutibile assegnazione dell’anno scorso della migliore sceneggiatura originale a Get Out – Scappa e il preoccupante annuncio di una nuova (inutile) categoria al Miglior Film Popolare.

Tutta questa ondata di buonismo, inclusione di etnie, minoranze e cultura pop è sicuramente positiva ed eticamente pregevole. Ma, parere personale, andrebbe fatta nel rispetto dei canoni estetici, altrimenti perde valore. D’accordo sul far sentire tutti a casa, dal caucasico all’afroamericano, dal cultore di cinema di nicchia al fan del cine-comic. Ma non è assegnando premi a caso, un colpo al cerchio e uno alla botte, che la situazione migliora. Ci vuole una meritocrazia che non guardi in faccia a nessuno, il colore della pelle, il sesso etc.

PER LA LISTA COMPLETA DELLE NOMINATION CLICCA QUI

  • Gloria Albanesi

    Non sono titoli che ho seguito e/o aspetto con ansia, a parte La favorita ma per cui dovremo aspettare gennaio! :/

    • Roberto Lunelio

      Già -.-

13 marzo 2018

Animali Fantastici e I Crimini di Grindelwald | TRAILER REACTION

Ciao! La mia reaction al primo trailer di “Animali Fantastici e i Crimini di Grindelwald” e qui sotto il trailer […]

23 dicembre 2017

Golden Globes più inutili che mai? VERGOGNA NON C’E’ TWIN PEAKS – Road to Oscar #2

  Cosa? Per i Golden Globes Baby Boss è nella cinquina dei migliori cartoni animati? Machedavéro? Guardando alle nomination dei […]

8 gennaio 2018

Golden Globes 2018: TUTTI I VINCITORI. #La rivincita delle minoranze

Salve a tutti amici del lunedì e benvenuti al mio personale resoconto della 75esima edizione dei Golden Globes tenutasi a […]

13 gennaio 2018

I LOOK DEI GOLDEN GLOBES DO IT YOURSELF

Il dress code di quest’edizione dei Golden Globes era il NERO Nero il diktat ai Golden Globes 2018. In segno […]