CINECOMIC

Marvel e DC: 5 supereroine che ci hanno fatto innamorare

Aspettando la tanto attesta Capitan Marvel nei cinema italiani a partire dal 6 di marzo, apriamo la settimana ricordando altre fantastiche supereroine che le madri dei supereroi e non solo, Marvel e DC, ci hanno regalato negli anni sul grande e piccolo schermo.

Purtroppo, molto spesso, nella concezione mentale dell’essere umano, le supereroine vengono viste come una controparte maschile e niente di più: come se senza la nascita di Superman una Wonder Woman non potesse essere mai esistita.

Ma anche le supereroine sanno tenere un comando, anche loro sono uniche: infatti esiste la donna gatto, ma non credo esista un uomo con i baffi (a parte Tony Stark ovviamente), proprio come esiste una Meryl Streep e non un Mario Streep tra gli attori.

La verità é che una donna con i superpoteri fa molta più paura perché nel 90% dei casi é indipendente e forte e non ci sono Joker che possano tenerle a bada…Ok, Harley Quinn ha molto di “eroina” ma poco di super, quindi non iniziate vi prego.

Ecco a voi la mia piccola super classifica di 5 fantasiche donne che ci hanno fatto innamorare

 

LA CATWOMAN DI MICHELLE PFEIFFER

Catwoman-Michelle Pfeiffer
Catwoman-Michelle Pfeiffer
Fonte: Vulture

 

Occhi di gatto e tutina attillata, la Catwoman di Michelle Pfeiffer é una visione a ciel sereno tra una frustata ed un’altra nel film Batman returns del 1992: alla faccia di chi prende in giro le gattare direi.

Certo un’altra iconica figura della donna gatto, rimane quella di Halle Berry, ma senza mancarle di rispetto, Michelle aveva qualcosa in più, forse il suo sguardo tanto invidiato appunto, o il modo in cui prendeva in giro il Batman di Keaton, o semplicemente era più “panterona”, ecco.

 

LA FENICE DI FAMKE JANSSEN

La Fenice-Famke Janssen
La Fenice-Famke Janssen
Fonte: Mondofox

 

C’era qualcosa di tremendamente bello nella prima trilogia degli X-Men, e tra questi c’era senz’altro Jean Grey, o più semplicemente ricordata come la fenice.

Famke Janssen é una donna affascinante, che nascondeva bene il tumulto interiore del suo personaggio, anche quando si ritrova con Wolverine a farle la corte.

(Beata lei)

Direi che soprattutto l’ultimo film la vede protagonista di una delle scene più strazianti della saga proprio insieme a quest’ultimo.

Riuscirà la giovane Sophie Turner a darle giustizia nel suo prossimo film da protagonista?

 

LA VEDOVA NERA DI SCARLETT JOHANSSON

La vedova nera-Scarlett Johansson
La vedova nera-Scarlett Johansson
Fonte: Mondofox

 

Unica ed inimitabile vedona nera, Scarlett Johansson resterà nella leggenda per essere entrata nella tuta di Natasha Romanoff come neanche Natasha Romanoff sarebbe riuscita a fare.

Indipendente, di ghiaccio, ma con qualche punto debole che ogni tanto tira fuori, anche senza saper sparare fuoco dalle mani o essere in grado dii volare, ha dimostrato più di una volta di poter spaccare sederi, anche belli grandi ad un sacco di gente.

Che cosa ne uscirà prossimamente dal suo film stand alone?

 

LA WONDER WOMAN DI GAL GADOT

Wonder Woman-Gal Gadot
Wonder Woman-Gal Gadot
Fonte:Cinematographe.it

 

Wonder womaaaannn“,é il motivetto che tutti conosciamo della vecchia serie TV con protagonista Lynda Carter, ma andando avanti negli anni la regina delle amazzoni si é un po’ persa.

Fino a che nel 2017 una bellissima Gal Gadot, quasi sconosciuta fino a quel momento, l’ha riportata a galla e non solo, facendocela amare di nuovo, grazie al suo fascino orientale e al suo temperamento affascinante.

Che dire, tra non molto uscirà anche un secondo film ambientato negli anni ’80 e si parla già di un terzo.

Quando si dice prendere la palla al lazo.

 

LA JESSICA JONES DI KRYSTEN RITTER

Krysten Ritter-Jessica Jones
Krysten Ritter-Jessica Jones
Fonte:looper.com

 

Va bene, fino ad adesso ho lodato superoine fantastiche e piene di ormini che a confronto una rondine in primavera é uno spaventapasseri, ma se vi piacciono ancor di più i maschiacci come a me, non potrete far altro che amare Jessica Jones.

Jessica Jones é interpretata da un’ eccezionale Krysten Ritter che ha avvolto questo personaggio scontroso, dalla battuta tagliente ma molto molto profondo in realtà,  facendolo suo.

Jessica Jones é l’eroina antieroina per eccellenza, e come molti suoi colleghi uomini affronta il discorso della responsabilità “forzata” che ha nei confronti degli altri per via di poteri che alla fine non ha chiesto.

Jessica Jones é una grande icona in maglietta e pantaloni del piccolo schermo, molto facile da amare ma difficile da dimenticare.

 

Alla prossima, 

Ilaria Ricci

 

 

 

 

latest news