14 maggio 2018

Margot Robbie è Sharon Tate, chi farà Charles Manson?

Mancava solo l’ufficialità, che proprio da qualche giorno è arrivata: Margot Robbie interpreterà Sharon Tate, nell’ultimo film di Quentin Tarantino dal titolo, Once upon a time in Hollywood.

Per chi non lo sapesse, Sharon Tate era un’attrice e la moglie del regista Roman Polanski, brutalmente assassinata dalla Manson family, capitanata da Charles Manson stesso, il 9 agosto del 1969.

Ora, chi era la Manson family?

Avete presente la famiglia del mulino bianco?

Molto probabilmente il contrario, dato che Charles Manson (che si autodefiniva sia dio che satana), è stato un grande oratore, il quale molto probabilmente faceva sentire le persone estremamente disagiate come lui, in assoluta protezione sotto la sua coperta di follia e tramite orge al ritmo di Beatles.

Dico al ritmo di Beatles, perché si dice che la sua pazzia sia stata scatenata da una canzone della band inglese dal nome Helter skelter, che è un termine che indica il caos.(All you need is love, evidentemente non gli piaceva)

La sua famiglia, tramite il suo mandato, ha ucciso un sacco di persone, mentre lui per quanto sia difficile scriverlo, è rimasto sempre con le mani pulite.

Per questo l’appellativo “Killer” accanto al suo nome, è sempre stato motivo di discussione, dato che lui era un sicario, il burrattinaio che muoveva i fili, un messia con il crocifisso al contrario intorno al collo, ma non un assassino: almeno non direttamente.

Ma questa non è una puntata di Mindhunter e non staremo qui ad analizzare il perché Charles Manson volesse uccidere tutti e perché volesse incolpare le persone di colore dei suoi crimini, o perché odiasse fino a voler vedere morti quelli che avevano bocciato la sua carriera da musicista invece di sbattersene ed andare avanti, bensì voglio soffermarmi sul fatto che anche se è ormai morto, Manson come tutti i “bravi” cattivi della storia, continua a vincere.

Continua a vincere da quando artisti gli hanno dedicato canzoni, continua a vincere perché c’è addirittura chi gli ha “rubato” il cognome, ed è rimasto fisso nella testa di Quentin Tarantino per almeno 5 anni(tempo che gli ci è voluto per scrivere la sceneggiatura del film), come una macchiolina di sangue di cui nessuno se n’era accorto, ma che incastra l’assassino sulla scena del delitto.

E poco importa se la pellicola non girerà direttamente intorno a lui, perché è esattamente Manson il motivo della nascita del film e per questo c’è bisogno di un attore che lo interpreti in maniera magistrale e che sia in grado di diventare un folle proprio come era lui stesso, quindi la domanda come da titolo è: chi farà Charles Manson?

Io ho buttato giù qualche nome che voglio condividere insieme a voi…

Christian Bale

Christian Bale in American Psyco
Christian Bale in American Psyco
Fonte: Breitbar

 

Christian Bale è un attore che ha cambiato mente e corpo più di una volta.

Lo abbiamo visto scheletrico e confuso nell’uomo senza sonno, appanzato ed elegante in American hustle e in splendida forma ma assolutamente folle in American Psyco.

Insomma, chi meglio di lui potrebbe interpretare un oratore folle e disadattato come Charles Manson?

Ai suoi chili che vanno e vengono l’ardua sentenza.

Jared Leto

Jared Leto nei panni dell'assassino di John Lennon
Jared Leto nei panni dell’assassino di John Lennon
Fonte:Hollywood Chicago.com

 

Posso già sentire i fans dei 30 seconds to mars urlare “sì, ti prego, Jared è perfetto!” e gli haters dall’altra parte borbottare: “pff, per carità questo Jared Leto non è neanche un attore.”

Eh…No, no, no cari haters, Jared Leto ha già dimostrato più di una volta come lo stesso Bale di essere un camaleonte in quel di Hollywood e di poter fare qualsiasi cosa, e ha anche interpretato l’assassino di John Lennon.

(se il joker è venuto male, non è stata del tutto colpa sua, non fate i burberi)

Vi siete dimenticati la parte a tratti divertente ma sicuramente spezza cuore in Dallas Buyers Club, dove è entrato nei panni di un transgender sieropositivo?

Se non l’avete vista fareste meglio a recuperare…Potrebbe essere lui il prescelto?

Agli Echelon la risposta.

Aaron-Taylor-Johnson

Aaron Taylor Johnson in animali notturni
Aaron Taylor Johnson in animali notturni
Fonte: Coming Soon

 

A parte che non ho ancora capito se si chiama Aaron Taylor o Johnson, ma questa è un’altra questione, forse questo bel fustacchione ve lo ricorderete morto nei panni di Quicksilver in Avengers age of Ultron (per noi fan girl l’unico Quicksilver è quello di Evan Peters, ma anche questa è un’altra storia.)

Scusate la botta di tragicismo, oltre che ricordarvelo morto con gli Avengers, magari ve lo ricorderete vivo in uno dei film più sottovalutati nella storia del cinema: “Animali notturni”.

Ecco, lì faceva una parte schizzata, ma talmente schizzata che ce lo vedrei proprio a fare la parte di un altro schizzato.

Insomma, se sei uno schizzato decidi tu il suo fato.

(Sì lo so, sembra il messaggio di una cartomante in fase di rovina).

Jake Gyllenhaal

Jake Gyllenhaal in Donnie Darko
Jake Gyllenhaal in Donnie Darko
Fonte: Il coniglio pazzo di notte

 

Quest’uomo dal cognome facile è un grandissimo attore, almeno secondo il mio modesto parere.

Questo perché dove lo metti lo metti sta bene: sia che faccia Donnie Darko, il Cowboy oppure il poliziotto.

E’ semplice, pulito, il suo viso rimane impresso, ma allora perché viene visto come l’ultima ruota del carro dagli Academy & Co?

Cos’è imparate a fare l’uncinetto ogni volta che c’è un film con lui, oppure dovete sempre avere un bersaglio su cui ridere sopra eh?

Animali!…Notturni eh, nel senso, anche lui era nel film con Johnson, noi qui non offendiamo nessuno eh, (maledetti…)

Interpretare Charles Manson forse, sarebbe una grande svolta per lui, ma questo è un mondo pazzo, ed è difficile la scelta.

 

 

 

 

 

 

Meryl Streep

Meryl Streep ride

Ah no, ma è bionda…Che peccato, sarà per la prossima volta Meryl.

Come per Meryl, ci rileggiamo anche noi la prossima volta.

Fatemi sapere chi vorreste ad interpretare Charles Manson nel prossimo film di Tarantino, oppure non ve ne frega niente, il che non sarebbe un gran problema.

@Ilaria Ricci @Tornata, PepperPotts

PS: Anche Quentin Tarantino stesso sarebbe una buona scelta

  • Michela Sanvitti

    Bella lotta… Jared Leto, tifo per lui. Anche se lo ammetto un Jim Carrey di qualche anno fa lo avrei visto bene.

    • Ilaria Ricci

      Quoto anche io Jim Carrey, sarebbe stata una buona scelta in passato

13 marzo 2018

Animali Fantastici e I Crimini di Grindelwald | TRAILER REACTION

Ciao! La mia reaction al primo trailer di “Animali Fantastici e i Crimini di Grindelwald” e qui sotto il trailer […]

10 dicembre 2018

Come starà Emma Stone nella pelliccia di Crudelia De Mon?

Con l’inverno alle porte, anche per Emma Stone é arrivato il momento di indossare la pelliccia, e che pelliccia direi, […]

8 dicembre 2018

NOMINATION GOLDEN GLOBE 2019: meh…

La stagione dei premi cinematografici è stata riaperta. Ci siamo fatti scappare i National Board of Review, non commetteremo lo […]

7 dicembre 2018

Il Trailer di Avengers: Endgame ha risposto già a molte domande

Manteniamo tutti la calma! L’attesissimo Trailer di Avengers: Endgame, che i rumors ci avevano promesso settimane fa, è online da […]

6 dicembre 2018

BOHEMIAN RHAPSODY | Differenze tra film e realtà

BOHEMIAN RHAPSODY | Differenze tra film e realtà Salve, buongiorno e benvenuti io sono Violetta e oggi parliamo delle differenze […]