8 ottobre 2018

Margot Robbie non solo tette PARTE DUE

Se ci seguite sin dalla nascita della RockSquad, forse ricorderete un mio articolo su Margot Robbie, dove ne evidenziavo le doti recitative più di quelle fisiche.

Da qualche giorno, é giunta la notizia, che l’attrice australiana sia in trattative per il film di Barbie, parte rinunciata sia dalla comica americana Amy Schumer che dal premio Oscar Anne Hathaway.

Ma Margot, ormai si sa, é diventata l’asso pigliatutto di Hollywood, ed é senz’altro, insieme alle sue colleghe Emma Stone e Jennifer Lawrence l’attrice under 30 più interessante del panorama odierno, con un futuro davanti più che radioso e pieno di progetti.

E proprio come se fosse una Barbie, tra pochissimo vedremo al cinema altre numerosissime versioni dell’attrice, inedite e non.

Margot Robbie versione Elisabetta I

Margot Robbie nei panni di Elizabeth
Margot Robbie nei panni di Elizabeth

 

Se come me vi eravate innamorati della versione della Regina vergine portata sullo schermo da Cate Blanchett, potrete comunque essere rimasti colpiti dall’estetica di Margot Robbie, nei primi trailer del film “Mary of Scots”, a dimostrazione che per essere dei bravi sovrani bisogna avere un certo naso per gli affari.

Il film anche se sembrerà puntare di più su Maria di Scozia, Maria Stuarda o semplicemente Maria perché Saoirse Ronan é troppo difficile da dire, potrà donarci una nuova visione della monarca inglese, metterla sotto un’altra luce e potrà così non farci rimpiangere le interpretazioni passate, e ad ogni cambio d’abito farci fare un sorriso e un sospiro di sollievo.

Margot Robbie versione Sharon Tate

Margot Robbie e Sharon Tate
Margot Robbie e Sharon Tate
Fonte: Vogue

 

Correva l’anno 1969 e un certo Charles Manson prendeva troppo alla lettera “Helter Skelter” dei Beatles, ed incominciava a fare stragi di vite.

La sua vittima più illustre é stata senz’altro Sharon Tate, allora moglie di Roman Polanski, che 50 anni dopo la sua uccisione verrà interpretata da Margot Robbie, dato che almeno al cinema si può trovare sempre il risvolto positivo delle cose.

Somiglianti e di un certo fascino, siamo tutti curiosi di vedere come Margot, riuscirà ad interpretare una giovane donna che sai già verrà uccisa barbaramente, e se abbiamo dei dubbi su come Tarantino riuscirà a gestire tutto, almeno diamo fiducia agli attori.

Margot Robbie versione Harley Quinn di nuovo

Margot Robbie Harley Quinn in Suicide Squad
Margot Robbie Harley Quinn in Suicide Squad
Fonte: Harley Quinn film

 

Se fino a poco tempo fa il personaggio di Harley Quinn era un enorme punto interrogativo, oggi conduce con audacia ogni cosplay del mondo.

Infatti, grazie all’interpretazione di Margot Robbie in Suicide Squad, tutti la amano e tutti vorrebbero avere tra le mani una mazza, anche se é un personaggio vittima di una amore malato, vittima di abusi che non denuncia ecc…Ma chi se ne importa é il 2018 e tutti noi desideriamo essere Harley Quinn, tanto é vero che non vediamo l’ora di rivederla in Birds of prey, Suicide Squad 2, Harley e Joker, Harley e Joker vanno in vacanza, e Harley Quinn che fa Bingewatching su Netflix alle sette del mattino…Ok, forse sto esagerando e mi sto confondendo con Barbie.

Ma dite la verità, aspettate più Barbie, Harley oppure il fascino regale sulla pelle di Margot, vi sta chiamando?

Alla prossima

Ilaria Ricci

13 marzo 2018

Animali Fantastici e I Crimini di Grindelwald | TRAILER REACTION

Ciao! La mia reaction al primo trailer di “Animali Fantastici e i Crimini di Grindelwald” e qui sotto il trailer […]

16 ottobre 2018

Chi salverà la DC Comics? Aquaman o James Gunn?

Nella lotta eterna tra chi ha i supereroi con le mutandine più grandi, c’è certamente da dire che la DC […]

13 ottobre 2018

DA VEDERE AD HALLOWEEN: Film troppo imbarazzanti per fare paura

Inizia la road to Halloween: oggi e per i prossimi due sabati usciranno solo playlist di film riguardanti la notte del 31 ottobre (circa, […]

12 ottobre 2018

Adam Driver: Da Kylo Ren a Sancho Panza | Analisi di un Attore | #ARICINEMA

 Adam Driver e L’uomo che uccise Don Chisciotte. Si stanno già versando fiumi di parole, articoli, video in tutta la […]

11 ottobre 2018

Maniac – La recensione della nuova miniserie Netflix

Un’analisi su Maniac     Salve a tutti cinefili maniaci, benvenuti nell’angolo delle recensioni di Natasha! Ebbene sì, signore e […]