16 luglio 2018

Dopo la delusione Emmy, EVAN PETERS cambia look

E anche quest’anno…Ci vediamo l’anno prossimo.

Senz’altro sono state queste le parole che deve aver pensato il bell’Evan Peters quando per l’ennesima volta tra i candidati a vincere l’Emmy, non ha visto scritto il suo nome.

Sette anni ad essere il fiore all’occhiello di papà Ryan Murphy, per poi finire a marcire tra quelli che non si concima mai nessuno…Ma come è potuto succedere?

Soprattutto, considerando che l’anno scorso ha interpretato ben sei personaggi nella stagione di American horror story “cult”, che lo vedeva protagonista assoluto, insieme ad un altrettanto superlativa Sarah Paulson, che invece è stata nominata.

Allora cari Emmy, cosa deve fare questo povero giovane per attirare la vostra attenzione?

Mangiare il cuore crudo di un bisonte?

Farsi allungare capelli e barba ed urlare: “Wilson!”

Sniffare dello zucchero filato ad una festa per bambini?

Diciamo che per adesso il nostro giovane Evan, ha cambiato decisamente look, e nella prossima stagione di AHS lo vedremo così

Evan Peters parrucchiere per la nuova stagione di American Horror Story
Evan Peters parrucchiere per la nuova stagione di American Horror Story

 

Si vociferava già da un po’, infatti, che l’attore statunitense avrebbe dovuto interpretare un parrucchiere, ed ecco che la notizia è stata confermata, con alcune immagini.

Il buon Ryan Murphy, come sempre, si diverte a giocare con gli stereotipi, ed anche in questo caso è sembrato riuscirci: infatti con questo capello platinato in stile Targaryen, il foulard intorno al collo colorato, e la scollatura alla “Batman dopo essersi perso ad una festa smascherata”, il giovane Evan potrebbe diventare veramente parrucchiere della madre dei draghi, e del riccioluto Jon Snow, e nessuno se ne accorgerebbe.

Magari è sempre solo stato questo il problema: alla giuria degli Emmy, serve soltanto un’aggiustatina di capelli, ed il giovane Evan Peters in questo momento può dargliela.

Intanto, per il mondo intero, la sua ennesima assenza dagli Oscar della TV, rimane un mistero, e sperando che prima o poi questo belloccio dallo sguardo spesso incazzato possa ottenere quello che merita, possiamo solo che augurargli: tante ricrescite e doppie punte.

Alla prossima,

Ilaria Ricci

13 marzo 2018

Animali Fantastici e I Crimini di Grindelwald | TRAILER REACTION

Ciao! La mia reaction al primo trailer di “Animali Fantastici e i Crimini di Grindelwald” e qui sotto il trailer […]

16 ottobre 2018

Chi salverà la DC Comics? Aquaman o James Gunn?

Nella lotta eterna tra chi ha i supereroi con le mutandine più grandi, c’è certamente da dire che la DC […]

13 ottobre 2018

DA VEDERE AD HALLOWEEN: Film troppo imbarazzanti per fare paura

Inizia la road to Halloween: oggi e per i prossimi due sabati usciranno solo playlist di film riguardanti la notte del 31 ottobre (circa, […]

12 ottobre 2018

Adam Driver: Da Kylo Ren a Sancho Panza | Analisi di un Attore | #ARICINEMA

 Adam Driver e L’uomo che uccise Don Chisciotte. Si stanno già versando fiumi di parole, articoli, video in tutta la […]

11 ottobre 2018

Maniac – La recensione della nuova miniserie Netflix

Un’analisi su Maniac     Salve a tutti cinefili maniaci, benvenuti nell’angolo delle recensioni di Natasha! Ebbene sì, signore e […]