21 maggio 2018

Deadpool 2: come far parte della X-Force (pt2)

Adesso che ho anch’ io la mia foto personalizzata con tanto di nome ben stampato sulle tette( ha detto tette…Tetteeeee), sono ancora più carica nel volervi parlare di Deadpool per la seconda volta consecutiva, dato che ieri il mio collega Gaetano ne ha fatto un sublime articolo.

Quindi, se ancora non l’avete letto vi invito a farlo, altrimenti vi condanno a pettinare i capelli di The Rock per tutto il resto delle vostre vite (l’avevo già fatta questa battuta…Scarsina la sceneggiatura eh?)

Ora, prima di andare dove voglio andare anche se non so dove voglio andare, voglio tirare fuori il Deadpool che c’è in me per dire due cose a chi ha criticato il film per non essere sceso troppo in profondità e per aver “eliminato quanto c’era di più triste.

(Non vi faccio spoiler ma Cable muore dopo avere messo in stato di gravidanza Deadpool)

Se volevate/volete un film serio che vi cambi la vita come è successo a Brie Larson con The Room, o a Jake Gyllenhaal con il film che stiamo ancora tutti aspettando, oppure se volete piangere come se dovessero ritardare ancor di più l’uscita dell’ultima stagione del trono di spade: riguardatevi il Titanic, Hachiko, Coco, il 90% delle interpretazioni di Nicolas Cage( battuta simile ad altre, scarsina la sceneggiatura), l’interpretazione non da Oscar di Sandra Bullock(già meglio), Gwyneth Paltrow che ritira l’Oscar(Forse in quel caso vorreste solo fuggire via), ma insomma non romperete le scatole a Deadpool, che ha tirato fuori dalle katane delle battute più esilaranti e taglienti che mai.

Invece vi dirò che a me Deadpool ha fatto sì ridere, ma anche ragionare su una cosa: quanto il mondo dei supereroi si prenda molto, forse troppo sul serio e non lasci quasi mai spazio agli “sfigatelli”, almeno che non siano nati ricchi e vadano in giro vestiti da pipistrelli..

sad ben affleck

E quando parlo di sfigatelli intendo quelli che vengono derisi da tutti per l’aspetto fisico, per il taglio di capelli differente o perché amano altri tipi di musica.

A volte è tutto talmente statuario che non so se sto guardando un film sull’antica Grecia, un film Marvel, o uno di quell’altra casa…Come si chiama?

Ah, sì DB.

Per questo quando Deadpool ha ricreato la propria squadra chiamata X- Force per far fronte a Cable e c’era addirittura uno che di superpoteri non ne aveva mi sono detta: “wahoo finalmente non ci si prende troppo sul serio” (Sì lo so, lo già detto sopra…Sceneggiattura scarsina)

Quindi se anche voi vi sentite dei supereroi, ma pensate di non somigliare a Capitan polaretto o alla Vedova che non si è mai neanche sposata, ho qui tutte le caratteristiche che servono per vedere se anche voi potete entrare a far parte della X-Force di Deadpool, sperando che come Domino(la riccioletta ganza) abbiate molta ma molta fortuna.

Superpoteri?

Puoi anche non averne

Ma chi lo dice che per spostare le montagne devi avere la superforza?

La fisica? Hercules? Il franchising andato male dei fantastici quattro?

Non vi hanno insegnato niente tutti questi film sulla forza, e su come si usa?

E sì, mi sto rivolgendo soprattutto a quei cari fan di Star Wars che continuano a guardare i film soltanto per ricordare a tutto l’universo quant’era meglio la saga originaleAltro che forza, santa pazienza.

Comunque, adesso vi invito a mettervi davanti una montagna e spingere forte fino a che non si sarà mossa, e se in quel momento vi si sarà spezzata la schiena, non farete causa a me ma alla Disney per avermi messo in testa strane cose.

Poteri stavaganti?

Ben vengano

Sai fare un numero elevato di puzzette con le mani sotto le ascelle?

Sai fare il verso del gufo congiungendo un palmo all’altro?

Ti tocchi la lingua con il naso mentre con i gomiti fai il verso del pollo?

Nessun cattivo potrà più toglierti gli occhi di dosso, e tu volteggerai come Deadpool che balla sui tacchi a ritmo di una canzone strappalacrime di Celine Dion.

Devi avere un senso dell’umorismo costante

Non è un problema se non riuscite a dire se sopra la panca la capra campa o crepa: il vero problema è che cazzo ci sta a fare una capra sotto una panca?

Non è che le persone non sono interessate alla Justice League, semplicemente sono ancora tutti in lutto per Martha, e non è che non ci sono asiatici nei film, ma non è ancora arrivato il loro turno..

Ascoltate musica Metal e vi danno dei satanisti? Voi rispondetegli dicendo che avete ballato stayin alive con Satana la sera prima, e poi ballate, ballateci sempre su.

satana che fa la linguaccia

 

 

Non sei bello?

Meglio così

Più bello o più brutto, o qualsiasi cosa tu sia non ha importanza nella X-Force, anche perché magari ti troverai con addosso una maschera.

Deadpool ha continuato a elargire il suo scem-appeal anche dopo essere rimasto sfigurato, ha continuato a sculettare e palpeggiare chiappe anche senza essere Brad pitt, perché diciamocelo l’ex “Angelino Jolie” è passato di moda, ci sono altri molti più giovani, molto più aitanti e che non fanno camei dove si paracadutano giù da un aereo per qualche spicciolo in più…

La bellezza svanisce, ma un eroe mai.

Fuori forma è ok

Non riuscite a correre per più di 200 metri senza avere il fiatone e le flessioni per te sono punizioni dopo aver pensato che forse per Walking Dead ci fosse ancora una speranza?

Vi sentire Michael Cera vs l’incredibile Hulk?

Bene questa è la squadra che fa per voi: la vera forza di un eroe non sta nei muscoli ma nel suo cuore( Questo invece è plagio di almeno 30 film)

Anche per oggi è tutto, alla prossima dalla vostra Ilaria

@DeadpoolPotts

sexy deadpool

PS: Perdonatemi per la sceneggiatura scarsina

13 marzo 2018

Animali Fantastici e I Crimini di Grindelwald | TRAILER REACTION

Ciao! La mia reaction al primo trailer di “Animali Fantastici e i Crimini di Grindelwald” e qui sotto il trailer […]

21 novembre 2018

Penny Dreadful: City of Angels | La Nuova Stagione senza Eva Green | #ARINEWS

Penny Dreadful torna. Ma senza Eva Green. Senza ambientazione vittoriana. Senza il misticismo letterario proprio delle prime tre stagioni. Quindi […]

20 novembre 2018

Cinque fantastici film in bianco e nero da non perdere

Per la serie i “giovani nati vecchi”, comincio oggi una nuova rubrica dove ogni tot parlerò del mondo del cinema […]

15 novembre 2018

American Horror Story: Apocalypse – La Recensione

Questa Apocalisse non ci convince     Salve a tutti cinefili maniaci, benvenuti nell’angolo delle recensioni di Natasha! American Horror […]

14 novembre 2018
Stan Lee

Grazie di tutto Stan Lee..

Stan Lee non ha bisogno di presentazioni e neanche troppo di celebrazioni forse, dato che sin dall’inizio della sua carriera […]