18 febbraio 2017

LA LA LAND #cinerama

Ciao ! Qui sopra il video con la mia opinione sul film La La Land di Damien Chazelle con Emma Stone e Ryan Gosling. Il video contiene spolier quindi guardalo se hai già visto il film o se non temi le rivelazioni.

SCHEDA

(fonte comingsoon.it)

V.

  • Scars94

    Vederti con gli occhi lucidi mentre parli di sogni ha fatto commuovere anche me! Io faccio tutto il tifo del mondo per te perché secondo me sei una di quelle persone che proprio se lo merita!! E per la colonna sonora…stessa cosa, ieri nonostante “Another Day Of Sun” sia una canzone che mi trasmette un’allegra infinita, ascoltandola in treno per poco non piangevo!
    Continua così Violè, che noi te se ama una cifra ❤

  • Smarmy 12

    Violetta, il tuo raccontare l’emozioni che ti suscitato, è stata la ciliegina sulla torta dell’intero film. Ho vissuto questo film, ed è bello sapere che non sono stato l’unico ad entrare nella dimensione onirica e spettacolare di questo film. Il tuo rispecchiare la tua vita a quella di Mia, mi ha toccato profondamente. Un giorno anch’io come te vorrei fare il regista e far sognare la gente allo stesso modo in cui ci ha fatto sognare Chazelle. Un Bacione <3
    Alex C.

  • Bianca Lo Giudice

    Grazie.
    Hai detto tutto.
    E condivido pure le lacrime che un po’ si vedono quando parli del realizzare i propri sogni.
    Io sono una profana, non so niente di cinema, di musica, di musical.
    Ma ho provato e pensato tutto quello che hai detto tu in questa perfetta recensione, e non posso che ringraziarti per avermi fatto provare di nuovo la commozione che LaLaLand mi ha suscitato.

  • Francesca Lo Presti

    Mi hai fatto commuovere. Spero con il cuore che un giorno potrai realizzare i tuoi sogni come lo spererei ad una sorella più grande. Ti brillano gli occhi da quanta voglia hai di riscatto. Grazie davvero❤

  • Alessia Bonci

    Hai espresso esattamente quello che pensavo io, anche della loro storia d’amore. Due “protagonisti” della vita non possono convivere per sempre, perchè hanno bisogno di realizzarsi a pieno, senza sacrifici. Ma è stato comunque bellissimo eccetto il banale e squallido (a mio parere) conformismo di lei sposata con figlia piccola. Il senso?! Hai bruciato di vera passione, sia amorosa che professionale, e che fai!? Ti accontenti di un tiepidume. Trovo lui più coerente: forte, realizzato, smascheratamente solo tra la folla. Unico!
    Bellissimo tutto sto film, c’è poco da dire. E grazie Violetta per non aver censurato la tua commozione. Io non ho una passione tale da comandare la mia vita, ma farò sempre di tutto per premiare chi invece ha “un fuoco sacro” (cit. Te <3 ).

    • Emma Gabrielli

      Per me il finale è comunque molto giusto. Mi sembra realistico che lei sia andata avanti , che non sia rimasta a piangersi addosso dalla malinconia e mi ha dato l’idea di aver trovato comunque un uomo forte con cui ha intesa, che condivide i suoi gusti e con cui si intende con un gesto.

      • Alessia Bonci

        A me sembra invece che abbia dato un bel colpo di spugna sul passato, per dimenticare. Invece mi sembra che lui ne abbia fatto tesoro.
        Tutta questa intesa col nuovo compagno non la vedo. Tanto che appunto lui non sa che a suonare nel bar in cui è entrato è una delle persone più importanti di Mya. Se il mio nuovo compagno fosse davvero la persona con cui mi intendo in un solo colpo, non avrei paura di aprirgli il cuore e raccontargli, con accettazione, la mia meravigliosa vita ANCHE prima che arrivasse lui. E invece no, nasconde tutto e “fugge”.
        Mah. Sarà che io sono un tipo che non si accontenta e so star sola, quindi mi rivedo in lui. 🙂

  • Giovanni Catalani

    ciao a tutti! io invece non ne ho abbastanza e penso che non hai detto ancora tutto quello di cui si poteva parlare per cui ti invito a fare un altro video su La La Land dopo la serata degli Oscar. Troppo riduttivo fare un solo video 😛

  • alessandro di loreto

    A me non piacciono i musical, non piace il jazz, non mi piace guardarmi allo specchio, non mi piace che l’ amore non vinca sempre, almeno al fin della rimessa, quando tocca a chi tocca ma a causa tua vedrò La La Land perché le emozioni di cui parli le ho provate anch’io e mi fai venir voglia di farti dei complimenti smodati ma avendo ancora un briciolo d’orgoglio mi limiterò a quelli più tradizionali: Violetta sei una bomba! Sei sensibile, intelligente, preparata, spiritosa, grande comunicatrice, sei anche una bella ragazza, non ti manca niente; va, va nel mondo e spacca tutto, prenditi tutto quello che vuoi. Te lo meriti per quello che sai dare. E questo pezzo su La La Land ne è semplicemente una piccola dimostrazione, quello che si direbbe un pezzo di bravura. Il coraggio di svelarsi, quando ti rivedi ti emozioni un pochino? O sarebbe meglio dire, che emozioni provi a rivederti in un video in cui ti commuovi? Ciao mitica, buon futuro!

  • Sabrina Lunardon

    Che bello Violetta!! Solo ieri sera ho visto La la land e ancora ne sono in pieno mood!! Ti ringrazio tanto perché ancora una volta sei riuscita a definire in parole le emozioni che ho provato durante la visione del Film!! Una delle parti che ho più apprezzato è stato il loro ultimo incontro e quella canzone dove il regista ci ha fatto capire perfettamente che tra quelle note ci ha ficcato tutto quello che erano, che sarebbero potuti essere, ma ancora più bello è stato il congedo finale quel Grazie celato nei loro sguardi. Aaah basta. Grazie Violetta.

  • Meg

    Io con Another Day of Sun ho pianto come una poppante: proprio all’inizio del film! Invece, sul finale ero piuttosto tranquilla, perché tutto sommato era l’ending giusto per la storia dei due protagonisti.
    Le lacrimucce mi sono tornate agli occhi oggi, ascoltando la tua recensione del film: sei riuscita, su per giù a età del tuo video, a esprimere tante cose che sento anch’io e che, però, mi ritrovo incapace di definire. La prossima volta ti citerò!

  • Simone Barba Ferrara

    Ti seguo da due annetti ed io credo di non essere mai stato in disaccordo con una tua recensione (che fosse di un film o di un telefilm). Ed anche stavolta c’hai azzeccato. Tutti si chiedono perché questo film sia stato candidato a ventordicimila Oscar e secondo me è dovuto al fatto che il concetto di bel film è ormai stato identificato con quello di film pesante e straziante. Invece questo sa essere divertente, visivamente bello ed anche toccante.

  • NY_ROMA

    Sei riuscita a descrivere esattamente ciò che suscita in me e che però io stessa non voglio ammettere e provo a soffocare. È difficile lasciarsi andare, lasciarsi travolgere da un film, ma solo chi ha vissuto esperienze simili a quelle raccontate può capire. Anche io provo un nodo alla gola nel vedere il film, è un pugno nello stomaco che fa riaffiorare ricordi a cui guardo con nostalgia e rimpianto e che, sinceramente, cerco di risotterrare

  • Martina Di Franco

    Seppur vero che non mettere i propri sogni e le proprie passioni in secondo piano rispetto ai propri legami dovrebbe essere il primo comandamento, accontentarsi al contrario di una vita di piena realizzazione personale da un lato, ma vuoto affettivo dall’altra, non è forse un fallimento equivalente?
    Non mi riferisco alla vita da single, che può essere perfettamente piena e appagante, quanto proprio alla tipologia di finale suggerita dal film, triste non per il mancato riavvicinamento dei protagonisti, quanto per lo scorcio di vita familiare di lei, a dir poco squallido, che il regista ci mostra.

  • federica

    Ciao violetta! Ho visto il film ieri sera e quando mi chiedono “com’è?” mi viene da rispondere solo “wow”! Ormai tutti pensano che un film per essere bello deve avere tremila effetti speciali e chissà quale storia… la la land invece in una sua “semplicità” è un film che ti lascia dentro il segno! Ho amato tutto dalla fotografia alle riprese alla musica anche quella di sottofondo che accompagna il film e la bravura degli attori! Lo si nota quando ogni tanto mi dimenticavo di star vedendo un film e per una cosa che mi ha detto il mio ragazzo parlando di loro… Cioè che dalle espressioni, anche se quando non parlano, si capisce esattamente cosa stanno provando e pensando! E…è piaciuto anche a lui che odia i musical tanto da fargli scendere una 9lacrimuccia! Beh che dire….wow!

  • Sofia

    ciao violetta. innanzi tutto concordo appieno con te per tutto quello che hai detto. hai espresso esattamente ciò che penso io. mi hai fatto anche commuovere quando hai parlato di audition e d’ora in poi quando mi guardo allo specchi penso a te che chiedi “chi vuoi vedere?” da oggi me lo chiederò anche io. io l’ho visto appena è uscito (il film) e così anche il tuo video, però ho voluto aspettare a commentare perché non mi erano chiare un paio di tue considerazioni. quando hai detto che audition è un inno a chi non ce l’ha fatta, a chi a provato con tutte le sue forze ma non ci è riuscito e che a volte le cose possono finire come audition. però io lo trovo un inno ai sognatori. d’altronde la canzone è dedicata ai sognatori. non capisco ‘proprio cosa tu voglia dire. se potresti spiegarmelo te ne sarei grata. grazie mille. auguri per tutto!
    S.

  • Federico Bottaro

    Ciao Violetta! Io ho visto questo video subito dopo aver visto il film e torno a riguardarmelo ogni tanto solo per rivedere la passione che hai nel parlare di cinema, passione che ogni volta è super contagiosa e che mi trasmette un sacco di emozioni. Inutile dirti che si vede che sai di quello che parli e che hai un sacco di talento. Spero davvero che tu possa raggiungere i tuoi obiettivi e realizzare il sogno per cui tanto stai lavorando, perché te lo meriti! Non mollare!!!
    Per quanto riguarda il film, stavo già piangendo di gioia pure io su “Another day of sun”, mentre non posso comprendere appieno il significato di “Audition”, perché non ho quella passione così grande per qualcosa in particolare (o almeno non per qualcosa che può diventare una professione e sulla quale potrei basare la mia vita). Le musiche mi sono piaciute proprio tantissimo, come il film, tant’è che continuo tutt’ora ad ascoltarle e cantarle.
    Grazie per i tuoi video e le tue recensioni, spero tu ne faccia più spesso, perché ormai non posso fare a meno di guardare un film senza sapere anche cosa ne pensi tu. Daje Violé, te amiamo na cifra!

  • Chiara Albanello

    Magnifico film e magnifico video. Violetta, è la prima volta che ti vedo piangere e davvero… Quando ho visto i tuoi occhi appannarsi mi sono messa a piangere anche io. Condivido la tua paura per il futuro e per il fallimento, ma sono sicura al 100% che quest’ultimo non ti riguarda. Sei una delle persone più dedite alla propria passione che io conosca e sei fantastica in ciò che fai. Continua a mettere amore in tutto questo e sicuramente diventerai qualcuno. Buona fortuna Violé ❤️❤️❤️

  • Amy

    E forse, a causa della differenza d’età, io colgo anche la tristezza dell’aver raggiunto quei sogni e quella vita ‘perfetta’ che, in ogni modo, perfetta non è. Cosa ci resta, dopo? Nulla, se non la forza salvifica della bellezza e dell’arte.
    Ps: Raggiungerai tutti i tuoi traguardi. Ma non smettere di sognare.

  • Giulio

    Sei la migliore Violetta, grazie della recensione e spero tu possa un giorno sorridere di questi minuti in cui ti sei commossa raccontando di questo film <3

  • Luca.Tiano.

    Perfettamente d’accordo Violetta, non avrei saputo esprimerlo meglio!! Sei eccezionale 🙂

15 dicembre 2017

#NonèNatalesenza: TOP 10 FILM NATALIZI

TOP 10 FILM NATALIZI che hanno accompagnato tutti i miei Natali! 🙂 Li avete riconosciuti? Qual è la vosta personale […]

14 dicembre 2017

Cinepanettoni: perché?

Una riflessione sui Cinepanettoni     Salve a tutti cinefili maniaci, benvenuti nell’angolo delle recensioni di Natasha! Quest’oggi non tratteremo […]

13 dicembre 2017

È accaduto a… WINDEN | Dark, la Serie TV del Momento | #MercoledìCinema

In questo video, Mercoledì ci racconta e recensisce senza spoiler Dark, la serie tedesca targata Netflix che sta spopolando nel web, con le […]

12 dicembre 2017

Top 5 programmi televisivi che SERVONO all’italiano medio

Buongiorno signore e signori, vorrei informarvi che questa settimana non ho visto nessun film. Brutta cosa. Ma ogni brutta cosa […]